MEDIE
ISTITUTI PRIVATI
 

 

 
 

Consigli sulla scelta dell'università



      
       

Per molti è tempo di decidere quale università scegliere..

Tale scelta è molto importante perché da essa dipenderà il vostro futuro, certo non è semplice orientarsi tra le numerosissime facoltà che ci sono oggi.

Il mio consiglio è di seguire le proprie passioni tenendo però sempre presenti le opportunità che tale facoltà può offrirvi.

Per le mie esperienze posso dirvi che le facoltà scientifiche offrono più opportunità in quanto vi consentono di inserirvi nei vari settori produttivi oltre che in tutti gli altri impieghi classici.

Una facoltà che ottiene sempre buoni risultati è ingegneria, poi al suo interno occorre scegliere l'indirizzo. Molto buoni a mio parere sono ingegneria meccanica, gestionale, elettronica, elettrica e informatica.

Le facoltà umanistiche tipo lettere, filosofia, . hanno come canale principale quello dell'insegnamento.

Le facoltà a carattere giuridico-economico vi consentono di accedere a tantissimi impieghi nel settore pubblico e privato però se da una parte è vero che ci sono tantissime opportunità dall'altra c'è una grossa competizione in quanto sono le facoltà con il più alto numero di laureati.

Ora sono sempre più le università che scelgono il numero chiuso, tale scelta da una parte è positiva perché tende a regolare il flusso di laureati in base alle richieste del mercato dall'altra però potrebbe negare il diritto allo studio ad una persona interessata.

Allora il mio consiglio è quello di optare per una facoltà che piaccia in modo che gli esami risulteranno più piacevoli e di conseguenza il percorso sarà meno arduo, però tale scelta deve essere anche fatta tenendo conto delle opportunità che tale facoltà offre.

Come dicevano i latini: la via di mezzo è lastricata d'oro pertanto la cosa migliore sarebbe quella di ottenere il miglior compromesso tra facoltà che piace e opportunità offerte.

In bocca al lupo a tutti e ricordate che sbagliando si impara...