MEDIE
ISTITUTI PRIVATI
 

 

 
 

Analizza il problema dello stress e le implicazioni che esso ha sulla vita dell'uomo moderno. Oggi tutti sono stressati, esauriti.

 

Spesso ci si definisce così senza neppure conoscere il reale significato dei termini.

Lo stress è una vera e propria malattia le cui cause risiedono nel ritmo frenetico a cui ci sottopone la vita metropolitana.

La corsa al denaro, l'insoddisfazione, il traffico cittadino sono tutte cose che influenzano psicologicamente l'individuo determinando uno stato di stress. Lo stress a sua volta è causa di malattie che riguardano l'apparato digerente; sono molte le persone, infatti, che soffrono di gastrite e colite nervosa.

Tutti quelli che vivono attivamente il loro tempo sono stressati, anche i bambini, che apparentemente non hanno problemi, lo assimilano attraverso i genitori.

Ecco perché si aspettano le vacanze come valvola di sfogo, come evasione dal quotidiano; eppure, ironia della sorte, spesso, soprattutto i giovani, anche durante le vacanze si sottopongono a stress, presi come sono dal desiderio di sfruttare al massimo quei momenti.

E così la fuga dallo stress porta altro stress.

II termine stress deriva dalla lingua inglese e significa sforzo, tensione, costrizione.

Non è inusuale che chi si sente particolarmente stressato, innervosito dai ritmi cui è sottoposto adoperi, per lo più impropriamente, il termine "esaurito" per definire il proprio stato.

L'esaurimento è qualcosa di molto più grave, una malattia che sconvolge completamente il cervello e a volte persino il fisico.

E' una sorta di debilitazione, esaurimento, appunto, delle cellule cerebrali che spesso spinge l'individuo ad atti inconvulsi.

C'è l'esaurito che si chiude in se stesso, rifiutando tutto quanto gli è attorno e l'esaurito eccitato che si agita e a volte diventa persino violento.

Questi stati nervosi influenzano negativamente i rapporti sociali e familiari; anche chi per natura è un calmo, imperturbabile agli stimoli esterni, frequentando uno stressato alla fine si stressa anche lui.

La nostra sembra una società destinata ad uno stato di stress latente che fa la fortuna di psichiatri, psicologi, cardiologi e via dicendo.

Se ci rendessimo conto che tutto questo nuoce solo a noi stessi, forse potremmo tutti tornare a vivere una vita più serena.